Bordeaux

Capoluogo dell’Aquitania e città più importante del sud-ovest della Francia, Bordeaux è universalmente riconosciuta come una delle grandi capitali del vino: le sei “strade del vino” che partono dal centro cittadino per dipanarsi nelle campagne della Garonna costituiscono una delle attrazioni maggiori per i turisti, ma non va dimenticato che il centro di Bordeaux è stato sancito, nel 2007, patrimonio dell’umanità dall’UNESCO.

Il Museo delle Belle Arti, il Museo delle Arti Decorative, Place de la Bourse col suo Miroir d’Eau, l’incantevole giardino pubblico e le sue innumerevoli chiese e basiliche fanno di Bordeaux una tappa obbligata per chi desidera avventurarsi nel “Grand Sud-Ouest” francese.

Una città in cui la cultura e e il turismo eno-gastronomico la fanno senza dubbio da padroni, quindi: ma anche un luogo in cui gli sport di squadra hanno trovato modo, negli anni, di svilupparsi ai massimi livelli. Nel calcio, il club Girondins de Bordeaux è uno dei più titolati di Francia, oltre ad annoverare una tra le tifoserie più calde e appassionate. A partire da quest’anno, Diabate, Plasil e compagni avranno un alleato in più: il nuovo splendido Stade de Bordeaux, costruito per gli Europei 2016 (per il Calendario Europei 2016 clicca qui)e facilmente raggiungibile con qualsiasi tipo di mezzo pubblico. In tram con le linee C (fermata Parc des Exposition/Stade) e B (fermata Porte de Brandebourg), in bus con le linee 14 (fermata Vergne) e 37 (fermata Carsat).

Link utili: Calendario Europei 2016Gironi Europei 2016

Bordeau

Bordeaux, Miroir d’Eau – Place de la Bourse

 

Bordeaux, il Pont de Pierre

Bordeaux, il Pont de Pierre

 

Sponsor





 

Annunci

Seguici su Google+