Lione

Città dalla storia antichissima, posta alla confluenza tra i fiumi Rodano e Saona, Lione è la terza metropoli francese per numero di abitanti (poco meno di 500.000, non considerando l’area metropolitana), dietro Parigi e Marsiglia. Il capoluogo della Regione Rodano-Alpi, sin dal tempo dei Romani, è stato uno snodo fondamentale per il suo essere passaggio obbligato nella via verso la penisola italica. Lione racchiude un patrimonio storico e artistico inestimabile, il cui cuore più antico è stato dichiarato bene protetto dall’Unesco a partire dal 1998.

Le vieux Lyon, che si sviluppa partendo dalla collina della Fourviére, col suo teatro antico e il museo della civiltà gallo-romana, si integra alla perfezione con i quartieri rinascimentali di Saint-Jean, Saint-Paul e Saint-Georges: la Chiesa di Saint-Jean, in particolare, si richiama molto a quella di Notre-Dame di Parigi. Altra caratteristica del suo magnifico centro storico sono i traboules, dei passaggi al coperto che legano tra loro i pianterreni dei vecchi laboratori artigiani, oltre ai magnifici affreschi murali, i trompe d’oeil che abbelliscono molte zone della città.

Una grande città di arte e cultura non può non avere un’importante storia di sport alle spalle: l’Olympique Lyonnaise è una delle squadre più titolate di Francia, vincitrice nello scorso decennio di ben sette titoli nazionali consecutivi. Un collettivo glorioso, con un nuovo palcoscenico da calcare: lo Stade des Lumières (o Grand Stade de Lyon), capolavoro d’ingegneria tirato su in occasione dei prossimi Europei 2016 (per il Calendario Europei 2016 clicca qui) che, come molti altri impianti, fa dell’accessibilità uno dei suoi punti di forza: sono previsti infatti, linee del tram che collegano lo stadio con l’aeroporto e le due stazioni dei treni più vicine (Part-Dieu e Perrache), oltre a navette che dal Grand Stade portano a due parcheggi rispettivamente da 5000 e 4000 posti.

Link utili: Calendario Europei 2016Gironi Europei 2016

Lione, vista dalla collina della Fourvière

Lione, vista dalla collina della Fourvière

Lione, quartiere di Saint-Jean

Sponsor





 

Annunci

Seguici su Google+