Austria

Le chiavi tattiche

Una delle possibili grandi sorprese dell’Europeo, che ha concluso il girone G di qualificazioni con nove vittorie e un pareggio su 10 incontri lasciando Russia e Svezia a distanze siderali. Un’ Austria figlia dell’integrazione, il cui simbolo è David Alaba: a soli 23 anni, l’eclettico calciatore del Bayern Monaco ha già raccolto 45 presenze e 11 reti in nazionale, ed è una pedina basilare per il c.t. Marcel Koller grazie alla sua versatilità, unita a tecnica e visione di gioco fuori dal comune. Il blocco di giocatori utilizzati dal c.t. austriaco è sempre stato molto ridotto: questo da alla nazionale dei meccanismi di gioco oliati, alla base di un 4-2-3-1 che ha come vertice offensivo Marc Janko, gigantesca punta centrale 32enne in forza al Basilea. Nella batteria di giocatori dietro la punta spicca Junuzovic del Werder Brema, specialista nei calci di punizione, gran tecnica individuale e bravo anche nei movimenti senza palla: accanto a lui agiscono l’ex Inter Arnautovic e Harnik, spesso supportati dai terzini Klein e Fuchs, dotato di un mancino letale, anche su palla inattiva, protagonista nella sorprendente vittoria del Leicester del nostro Claudio Ranieri nella Premier League. La difesa è comandata da Aleksandar Dragovic, centrale in forza alla Dinamo Kiev di un reparto che ha subito soltanto cinque reti durante le qualificazioni.

La curiosità

Il solo calciatore della rosa a militare nel campionato austriaco è il portiere Robert Almer, in forza all’Austria Vienna: sono 27 le presenze in nazionale del 32enne portiere, con 22 reti subite.

Ecco i 23 convocati dell’Austria per Euro 2016

Portieri: Robert Almer (Austria Wien), Heinz Lindner (Eintracht Frankfurt), Ramazan Özcan (Ingolstadt).

Difensori: Aleksandar Dragovic (Dinamo Kyiv), Christian Fuchs (Leicester City), György Garics (Darmstadt), Martin Hinteregger (Borussia Mönchengladbach), Florian Klein (Stuttgart), Sebastian Prödl (Watford), Markus Suttner (Ingolstadt), Kevin Wimmer (Tottenham Hotspur).

Centrocampisti: David Alaba (Bayern München), Marko Arnautović (Stoke City), Julian Baumgartlinger (Mainz), Martin Harnik (Stuttgart), Stefan Ilsanker (Leipzig), Jakob Jantscher (Luzern), Zlatko Junuzović (Werder Bremen), Marcel Sabitzer (Leipzig), Alessandro Schöpf (Schalke).

Attaccanti: Lukas Hinterseer (Ingolstadt), Rubin Okotie (1860 München), Marc Janko (Basel).

Qui le partite dell’Austria nel Girone F

14/06 18:00 Bordeaux
Austria – Ungheria

18/06 21:00 Parigi
Portogallo – Austria

22/06 18:00 St.Denis
Islanda – Austria

Link utili: Calendario Europei 2016Gironi Europei 2016Le squadre

Sponsor





 

Annunci

Seguici su Google+