Tag: Italia

E’ stata tutta una favola: grazie dalla redazione, arrivederci a presto!

Triplice fischio: passano definitivamente agli archivi sportivi quelli che abbiamo definito “gli Europei delle favole”, capaci di riservarci innumerevoli emblematiche metafore di vita, tra parabole in ascesa e risultati insospettabili, eroi nazionali per una notte e stelle cadenti. Con essi, si congeda anche la redazione del portale, al termine di una cavalcata fatta di costante

Read More…


Il sipario su EURO 2016: gli europei delle favole

Abbracci, lacrime di sconforto e di gioia, imprevisti, colpi di genio, scelte strategiche, esclusioni e scatti d’ira: tutto in un imponente crogiuolo di razze, culture, colori, che il continente europeo riserva ancora, nonostante tante divisioni. Cala il sipario sugli Europei di calcio 2016, archiviando una rassegna calcistica che ha donato molte emblematiche metafore di vita,

Read More…


Cucci su Avvenire: Italia volta pagina, ora i soldati di Ventura

Per evitare spropositi, parolepensieri a rischio, considerazioni sgradevoli o sproloqui antisistema, Leo Longanesi suggeriva «parliamo dell’Elefante», ovvero di divagare, consiglio che avrei colto al volo , in questa valle di lacrime, affrontando il tema “parliamo dell’Islanda”, argomento a tutti gradito, soprattutto se i coraggiosi “Son” dopo l’Inghilterra avessero affondato anche la Francia. E invece no:

Read More…


Le parabole di Euro 2016 e i maestri del rigore

Gli Europei di calcio di Francia 2016 si avviano alla conclusione, prospettando le due semifinali che porteranno all’ultimo scontro del 10 Luglio, finalissima che decreterà il Paese campione dell’Europa del calcio. Rimaste in lizza Galles e Portogallo, da una parte, e Francia e Germania, dall’altra, che si affronteranno rispettivamente Mercoledì 6 a Lione e Giovedì

Read More…


Germania in semifinale: Italia a casa a testa alta, dopo 18 rigori

In un giorno di dolore e sgomento per il nostro Paese, quello successivo alla strage terroristica di Dacca, in Bangladesh, torniamo a casa, eliminati dagli Europei di calcio 2016. Lo facciamo testa alta, sconfitti dopo 18 rigori e 120 minuti giocati alla pari con i campioni del mondo. Alle semifinali approda la Germania: decisivo l’ultimo

Read More…


Italia-Germania live: aggiornamenti in tempo reale

Ci siamo sentiti apostrofare dai colleghi tedeschi dalla Bild come “nonnetti italiani pronti per Jogi (ct tedesco, ndr)”, ci siamo sentiti dire che piangeremo, che vi sono sette, dieci, magari 500 motivi per cui la Germania straccerà l’Italia… Ci siamo sentiti dare settimane fa di piccoli catenacciari, squadra senza speranza, armata brancaleone. Bene, non abbiamo

Read More…


Euro2016, Italia-Germania anno zero

Italia-Germania anno zero. Non sbilanciamoci e freniamo sul contismo, perché anche il roco Antonio (Conte) sa che i conti si fanno soltano alla fine. Perciò cara Italia questa sera, al tramonto di un’alba che potrebbe diventare, si spera, «troppo azzurra e lunga», prima del fischio d’inizio del match tra la Nazionale e i tedeschi azzeriamo

Read More…


Il grande giorno di Italia-Germania: fatelo ancora, Fratelli d’Italia!

Ci siamo sentiti apostrofare dai colleghi tedeschi dalla Bild come “nonnetti italiani pronti per Jogi (ct tedesco, ndr)”, ci siamo sentiti dire che piangeremo, che vi sono sette, dieci, magari 500 motivi per cui la Germania straccerà l’Italia… Ci siamo sentiti dare settimane fa di piccoli catenacciari, squadra senza speranza, armata brancaleone. Bene, non abbiamo

Read More…


#SPEXIT: le pagelle dei “Turpi voti e altri disastri” su Italia-Spagna 2-0

All’indomani di una indimenticabile Italia-Spagna 2-0, ospitiamo le “improponibili pagelle” dei ragazzi dei “Turpi voti e altri disastri”, cresciuti a “pane e Ziliani”: dal labiale di Antonio Conte allo Stivale in festa per la squalifica di Thiago Motta, buon divertimento… BUFFON 7 – Passa un pomeriggio tranquillo fino al 75′, quando la Spagna comincia a tirare in

Read More…


#PensareConIpiedi: la premiata ditta Chiellini & Pellè

Uno si ispira a Gaetano Scirea, l’altro prova a fare il Luca Toni di Germania 2006. Il primo è “Re Giorgio” Chiellini, il nobile 31enne baluardo difensivo che il popolo juventino riconosce semplicemente come il “Chiello” dei cinque tricolori di fila. L’altro è Graziano Pellè, 31 anni anche lui, salentino come il ct Conte, un bomber con

Read More…


Seguici su Google+